Cosa fare

 

Cracovia è una città speciale e vale davvero la pena prendersi un weekend per visitarla, anche perché, è ben collegata da moltissine città italiane grazie ai voli lowcost.

Cracovia ha un passato glorioso, basti pensare che fino al sedicesimo secolo è stata la capitale della Polonia e che a tuttoggi risulta essere la terza città della Polonia e l’indiscussa capitale culturale del Paese. 

 

Cosa fare dunque a Cracovia? Prima di tutto è importante sapere quanto tempo si ha a disposizione, se mezza giornata,un giorno, un weekend o alcuni giorni in più.

 

Se avete a disposizione solo mezza giornata sicuramente dovete dirigervi a Rynek, comprare un souvenir al Mercato dei tessuti e fermarvi qualche minuto ad ammirare i capolavori dentro la Basilica di s. Maria. Se volete rifocillarvi approfittate di uno dei caffè della piazza, e guardate il passeggio prima di fare un giretto nei dintorni. se il tempo ve lo consente fate una capatina in un museo.

 

Se avete un giorno intero oltre a quanto indicato sopra, concedetevi il tempo per esplorare la cattedrale di Wavel prima di dirigervi a sud verso l’antico quartiere ebraico di Kazimierz. Si tratta di una zona facilmente raggiungibile con il tram o con una passeggiata di un quarto d’ora dal centro storico, ma vale davvero la pena visitarla quando il sole comincia a tramontare e vienje spesso paragonato a Soho (NYC) per il suo carattere bohemien. Da non perdere la sinagoga Remuh e l’attiguo cimitero. Se vi avanza un po’ di tempo, dedicate mezz’ora o più all’avvincente Museo Etnografico. Passare una serata nel quartiere ebraico di Kazimierzè un must per chi visita Cracovia; dunque iniziate la vostra serata con una cena in un ristorante ebraico tradizionale e concludetela con una birra in uno dei tanti bar di Kazimierz.

 

Se avete un weekend da spendere a Cracovia aggiungete all’itinerario proposto la visita completa a Wavel, che richiede un giorno intero, e utilizzate il resto del tempo per godervi al meglio i musei di Cracovia. Esplorate il ghetto ebraico a Podgórze e se potete arrivate fino a Nowa Huta. E usate le serate per scoprire il meglio dei bar, dei ristoranti e dei locali della città. Dunque on può mancare una cena in uno degli ottimi ristoranti che propongono piatti tipici della cucina polacca, come la Maczanka: si tratta di carne di maiale stufata con il cumino e la cipolla e servita su di un particolare pane condito con una salsa. Altre pietanze da provare assolutamente: grzane piwo (birra calda), precle krakowskie (l’equivalente polacco dei Bretzel) e szaszlyki (spiedini). Da tenere a mente che è buona abitudine a Cracovia iniziare il pasto con una deliziosa zuppa, tipologia di piatto in cui i polacchi sono dei maestri! Ottima la Barszcz, zuppa di barbabietole con ravioli.

 

E cosa fare a Cracovia in caso di pioggia e brutto tempo? Ci sono un milione di cose da fare: dall’immergersi nelle profondità delle straordinarie cripte della cattedrale di Wawel e della Grotta del Drago al semplice guardare il mondo seduti in un caffe bevendo qualcosa di caldo e ammirare i colori che la città assume durante le giornate di brutto tempo.̀. Forse il modo migliore per sfruttare qualche ora piovosa è visitare alcuni dei musei meno noti della città. 

Alcuni di questi sono il museo archeologico che tra gli innumerevoli pezzi esposti sono particolarmente interessanti i diorami che rappresentano la vita a Małopolska durante l’Età della pietra, un’eccezionale collezione dei tipi di indumenti portati nella regione dal 70.000 a.C. fino alla fondazione del centro storico, e un misterioso assortimento di artefatti dell’antico Egitto, il museo di storia naturale che custodisce un patrimonio di creature passate a miglior vita tra cui miriadi di farfalle infilzate in teche di vetro, alcuni alveari incredibili e un mammuth quasi intatto. Si tratta dell’esemplare meglio conservato al mondo della sua specie: morto durante la glaciazione di 23.000 anni fa, è sopravvissuto agli assalti del tempo grazie all’alta concentrazione salina del suolo. 
Anche il museo della farmacia, situato in un magnifico edificio quattrocentesco, merita una visita. Questo brillante museo espone reperti di ogni genere, dalle riproduzioni in scala 1:1 degli antichi negozi di farmacia ai serpentoni in formalina, e all’ultimo piano c’è una bellissima esposizione dedicata alle erbe medicinali tradizionali. Interessante anche la piccola mostra sullo straordinario e coraggioso polacco tadeusz Pankiewicz. 

 

Ciao! Mi chiamo Salvo, sono un italiano che lavora nel settore turistico qui a Cracovia da più di 7 anni. Questo servizio gratuito, è stato creato per servire e tutelare tutti gli italiani in vacanza a Cracovia. Non esitate a contattarmi, sarò felice di aiutarvi.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Appartamenticracovia.com e riceverai le nostre migliori offerte su misura per te!



Vip tour Krakow



  • GALLERIA 28

    Persone fino a 2, camera(e) 2

    Prezzo caldo: 300.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 21

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 32

    Persone fino a 2, camera(e) 6

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 30

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • LOSANNA

    Persone fino a 3, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 240.00 Zloty (PLN)

  • SPRITZ

    Persone fino a 3, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 170.00 Zloty (PLN)

  • LIVERPOOL

    Persone fino a 10, camera(e) 3

    Prezzo caldo: 490.00 Zloty (PLN)

  • NOBILE 1

    Persone fino a 4, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 190.00 Zloty (PLN)

  • AMBASCIATORE

    Persone fino a 10, camera(e) 5

    Prezzo caldo: 350.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 3

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 190.00 Zloty (PLN)

Miniera di Sale

Appartamenti cracovia

Perché affidarsi a noi? Leggi alcuni motivi
+48 889 557 929