• Home
  • Escursioni Cracovia-Polonia

Escursioni Cracovia-Polonia

Organizza il tuo viaggio in­ ­maniera semplice e veloce.
­ ­ ­

Scegli tra le numerose escursioni nei pressi di Cracovia, selezionate per garantirti la comodità, e la sicurezza di un trasporto unico nel suo servizio. Assembla il tuo tour della Polonia e parti in gruppo quanto vuoi tu!


arr2 Wieliczka (miniera di sale) ­ ­
arr2 Wadowice (città natale di Papa Giovanni Paolo II )
arr2 Auschwitz - Birkenau (campo di concentramento nazista)­ ­
arr2 Częstochowa (il santuario della Madonna nera)
arr2 Ojcow (parco nazionale)­
arr2 Zakopane e catena montuosa dei Tatra
arr2 Dunajec (giro in zattera sul fiume)
arr2 Kopiec Kosciuszki (collina a forma di cumulo)
arr2 Nowa Huta (tour comunista)
arr2 Gran Tour di Cracovia ( visita guidata della città con pranzo incluso)

 

 

wieliczka_01_thumb Wieliczka
Miniera di sale

Situata nella città di Wieliczka, nell'Area metropolitana di Cracovia, in Polonia, è in servizio dal XIII secolo, ed è tutt­ora utilizzata per l'estrazione del sale. È una delle più antiche miniere di sale ancora operative al mondo (la più antica in assoluto si trova a Bochnia, sempre in Polonia, a 20 km da Wieliczka).

La miniera raggiunge profondità di 327 metri, e presenta gallerie e cunicoli per un'estensione totale di più di 300 km.
La miniera di sale di Wieliczka ha 3,5 km disponibili per le visite turistiche (meno dell'1% della lunghezza totale delle gallerie), che includono statue di figure storiche e mitiche, tutte scolpite dal minatori direttamente nel sale. Anche i cristalli dei candelieri sono stati forgiati nel sale. La miniera presenta anche stanze decorate, cappelle e laghi sotterranei, e mostra la storia della miniera. Quella di Wieliczka è comunemente detta "la cattedrale di sale sotterranea della Polonia", ed è visitata ogni anno da circa 800.000 persone. wieliczka_02_thumb
Nel corso dei secoli, molte personalità hanno visitato queste miniere, tra cui Nicolò Copernico, Johann Wolfgang von Goethe, Alexander von Humboldt, Dmitri Mendeleyev, Bolesław Prus, Ignac­y Paderewski, Robert Baden-Powell, Jacob Bronowski (che girò alcune scene di The Ascent of Man nella miniera), Karol Wojtyła (futuro Papa Giovanni Paolo II), l'ex Presidente degli Stati Uniti d'America Bill Clinton, e altre teste coronate.
wieliczka_03_thumbDurante la seconda guerra mondiale, la miniera fu utilizzata dalle truppe di occupazione tedesche per impianti di produzione bellici.
Nel 1978 la miniera di sale di Wieliczka è stata iscritta nella lista dell'UNESCO dei Patrimoni dell'umanità.


Desideri un tour comodo, veloce ed economico?
Sarai tu ad organizzare il tuo tour in totale relax, nei tempi e nei modi
più adatti alle tue esigenze!
*Offerte speciali per gruppi formati almeno da 6/8 persone!

Per informazioni e prenotazioni  Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063­

arr_gora Ritorna inizio


wadowice_01_thumbWadowice
Città natale di Papa Giovanni Paolo II

La città di Wadowice è situata in Polonia tra Cracovia (48 km a nordest) e Bielsko ai piedi della catena montuosa dei piccoli Beskidy, antistante ai Carpazi. La città che si trova sul fiume Skawa (in tedesco Schaue) e conta circa 20.000 abitanti è il centro amministrativo del distretto (gmina) di Wadowice e del Powiat Wadowicki ed appartiene al voivodato della Piccola Polonia (in polacco Małopolskie).
Oggi Wadowice è un importante centro amministrativo e industriale della regione.

wadowice_02_thumbIl luogo venne menzionato per la prima volta nell'anno 1327. Già due anni prima, nella valle della Skawa, venne però costruita una chiesa, fino al 1335 dipendente da Mucharz, poi da Woźniki. Appena dopo il conferimento del titolo di città, nel 1430 venne devastata da un grave incendio che la retrocesse a cittadina di scarso interesse. Wadowice continuò a conservare i diritti civici, anche se la ricostruzione risultò difficoltosa a causa di incendi, guerre ed epidemie.
Fino alla metà del XV secolo Wadowice appartenne al ducato di Oświęcim, poi a quello di Zator. Nel XVI secolo la città si sviluppò come centro commerciale ed artigianale. La chiesa, nel XVI e XVII secolo, sottostò al convento cistercense a Mogiły (che si trova nella zona di Nowa Huta a Cracovia). Nel 1726 scoppiò un altro incendio che distrusse anche la chiesa. kalwaria_01_thumb
Dopo la prima ripartizione della Polonia nel 1772, Wadowice venne annessa fino al 1918 al ducato di Zator, all'interno del regno di Galizia e Lodomeria, nell'orbita degli Asburgo.
Nel XIX secolo sorsero importanti industrie, in prevalenza per la produzione di merci. In questo periodo circa il 20% dei 10.000 abitanti di Wadowice era ebreo 
Nel 1867 Wadowice divenne capoluogo distrettuale e dal 1918 al 1939 sede amministrativa del Powiat Wadowicki.
Durante l'occupazione nazistra, tra il 1939 e il 1945, il fiume Skawa costituì il confine tra il Governatorato Generale di Polonia ed il Reich germanico e Wadowice venne inserita all'interno del distretto germanico di Bielitz. In quest'epoca vennero eretti un campo di prigionia, di pena e un ghetto.
Dopo la seconda guerra mondiale la città di Wadowice tornò ad essere un capoluogo distrettuale polacco, status che perse nel 1975 e che però riottenne nel 1999 con la riforma riguardante le suddivisioni amministrative in Polonia.

Informazioni e prenotazioni Clicca qui!
Contattataci telefonicamente:      
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

 

arr_gora Ritorna inizio


oswiencim_02_thumbAuschwitz - Birkenau
Campo di concentramento nazista

La storia del secolo scorso è stata indelebilmente percorsa da un fenomeno politico sociale e culturale che ha sconvolto l'Europa e tutto il mondo occidentale: il nazi-fascismo. La sconfitta di questa ideologia ha portato all'affermarsi di principi e idee su cui si basano tutte le costituzioni moderne e che oggi appaiono condizione necessaria per offrire la possibilità di una vita dignitosa ad ogni individuo.

La storia del nazi-fascismo e della sua sconfitta è un argomento talmente vasto che naturalmente non saremmo riusciti a trattarlo in maniera esaustiva nella sua interezza. Da qui la scelta di occuparci di uno specifico argomento che ci ha particolarmente impressionato e che pensiamo non possa lasciare nessuno indifferente: i campi di concentramento ed Auschwitz in particolare.  oswiencim_03_thumb
Ci è sembrato importante trattare l'argomento essenzialmente per due motivi. In primo luogo per l'importanza della memoria per comprendere le possibili conseguenze di una politica che non pone la sua centralità nel rispetto della dignità umana ed in secondo luogo per la drammatica attualità che interessa il nostro pianeta, sconvolto da guerre e regimi politici che pongono quotidianamente in discussione la dignità umana.

Informazioni e prenotazione Clicca qui!
Contattaci telefonicamente:
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

 

arr_gora Ritorna inizio

­



31Santuario della Madonna Nera
con il Bambino di Częstochowa

Częstochowa (in italiano scritto anche Cestocova) è una grande città polacca, situata nel Voivodato di Slesia nel sud del paese sul fiume Warta, 200 km a sudovest della capitale Varsavia e circa 100 km a nordovest di Cracovia. L'aeroporto più vicino è quello di Katowice. È un importante luogo di pellegrinaggio e conosciuta in tutto il mondo per il suo santuario. È stata capitale del Voivodato di Częstochowa dal 1975 al 1998. Tale Voivodato è stato sostituito nel 1999 dal Voivodato della Slesia, di cui Częstochowa non è più capitale. Fin dal medioevo da tutta la Polonia si svolge il Pellegrinaggio a piedi verso il Santuario di Częstochowa dove è conservata l’immagine della Madonna con il Bambino, da secoli oggetto di culto e di venerazione. In tutti i momenti di difficoltà della Polonia il popolo polacco si è stretto attorno alla Madonna Nera del Santuario di Jasna Gora a Częstochowa incrementando così il numero di pellegrini. Ancora oggi questo Pellegrinaggio vede la partecipazione di decine di migliaia di persone che in estate si mettono in marcia a piedi verso il santuario. Questo tipo di Pellegrinaggio di svolge da Giugno a Settembre, normalmente il periodo scelto è quello attorno a ferragosto. Il Pellegrinaggio a piedi dura diversi giorni ed i pellegrini percorrono anche centinaia di chilometri lungo oltre 50 percorsi da tutta la Polonia, il più lungo dei quali è di 600 km. I percorsi più famosi sono quelli che partono da Varsavia (9 tappe, 243 km, dal 6 al 14 agosto) e da Cracovia (6 tappe, 150 km, dal 6 all'11 agosto). Il più antico e rinomato rimane però quello che parte da Varsavia che si svolge dal 1711 e che arriva per la festa dell’Assunzione della Santissima Maria Vergine (il 15 di agosto). Questo Pellegrinaggio è stato fatto anche da Karol Wojtyła (Giovanni Paolo II) nel 1936 partendo da Cracovia. Nel periodo in cui la Polonia era governata dal regime comunista questo Pellegrinaggio ha visto un incremento di adesioni raggiungendo nei primi anni '80 anche un milione di partecipanti. Attualmente i pellegrini a piedi sono oltre 200000.
Negli ultimi 30 anni hanno preso parte a questo pellegrinaggio anche molti giovani provenienti dai paesi Occidentali in particolare italiani.

Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:       
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

 

arr_gora Ritorna inizio

 

niedzica_01_thumbOjcow
parco nazionale e il castello di
Pieshowa Ska­la

Il Parco di Ojco, il più piccolo dei parchi nazionali polacchi (2145 ettari), è situato nei pressi di Cracovia, occupa la parte meridionale dell'Altopiano di Cracovia-Czestochowa con le vallate dei fiumi Pradnik e Saspówka. L'azione dei processi carsici ha formato numerose grotte e gole, modellando le rocce con forme fantastiche, la più celebre delle quali è la Clava di Ercole.
Gran parte dell' Ojcowski Park è occupata da boschi con ampia varietà di piante molto caratteristiche, come quelle che crescono sulle rocce ed amano il caldo ed i luoghi asciutti.zakopane_04_thumb
L'area del parco è molto ricca di insetti (oltre 3300 specie) fra cui 1149 specie di coleotteri e 520 specie di farfalle Nelle grotte trovano riparo numerose specie di pipistrelli. Oltre 20 km di itinerari turistici per gite a piedi
Ammesso il turismo in bicicletta e a cavallo (calessi)


Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:       
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

­


zakopane_02_thumb Zakopane
e catena montuosa dei Tatra

 Zakopane è una città della Polonia meridionale di circa 28.000 abitanti (2004), situata nel Voivodato della Piccola Polonia dal 1999. La città, chiamata la Capitale invernale polacca, sorge nella parte meridionale della Monti Tatra, l'unica catena montuosa (ad eccetto dei monti Karkonosze) che presenta caratteri alpini nell'Europa centrale.
La città sorge in una grande valle tra i Monti Tatra e la Collina Gubalówka. Zakopane è il più importante centro polacco di scalate in montagna e di sci, ed è visitata da circa due milioni di turisti all'anno. Le più importanti stazioni sciistiche sono Kasprowy Wierch e Nosal.zakopane_06_thumb
Zakopane è la città più alta di tutta la Polonia; nel comune c'è una variazione di 750-1000 metri di altitudine. Il centro della città sta all'incrocio delle vie Krupowki e Kosciuszki.
I più recenti documenti che citano Zakopane sono del XVII secolo, e descrivono una vallata chiamata Zakopisko. La storia fu poi legata allo sviluppo delle industrie minierarie e della metallurgia nella regione, e poi con il progresso del turismo. La crescita della città è sempre stata costante: da piccolo villaggio si è trasformato il centro di benessere.


Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:      
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

arr_gora Ritorna inizio


water_rafting_04_thumbDunajec
giro in zattera sul fiume

Una delle esperienze più avventurose che si possano vivere in Polonia è la gita in zattera sul fiume Dunajec, che scorre fra le pittoresche gole dei monti Pieniny, noti per i loro slanciati picchi calcarei con bianche pareti verticali al di sopra di pendii rigogliosi. La prima fermata dell’itinerario è Debno, dove visiterete l’unica chiesetta di legno risalente al ‘500 (iscritta nella lista del patrimonio culturale e naturale dell’UNESCO).
Successivamente si va al castello gotico di Niedzica, situato pittorescamente tra le rocce sul lago artificiale di Czorsztyn.water_rafting_02_thumb
Infine si arriva al fiume Dunajec, da dove comincia la famosa traversata su zattere di legno.La gita parte da Strornowce Wylnie, dura circa 2 ore e avviene su una zattera tradizionale, che corre veloce fra ripidi pendii. La traversata, che può essere pericolosa quando il fiume è in piena, in realtà non presenta motivi di pericolo perché le guide delle zattere sono talmente esperte che sono capaci di affrontare qualsiasi condizione delle acque del fiume.
Il fiume Dunajec può essere percorso anche in kayak, ma per affrontare la traversata bisogna avere molta esperienza.

Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:      
(+48) 504 33 44 03 
(+39) 02 006 15 063

 



crazy_tours_10_thumbKopiec Kosciuszki
collina a forma di cumulo

Kopiec Kościuszki è un tumulo artificiale modellato dopo le preistoriche montagne di Krak e Wanda. Una serpentina percorso conduce alla cima, alta 326 metri (1070 piedi) sopra il livello del mare, con una vista panoramica suggestiva del fiume Vistola e della città. E 'stato completato nel novembre 1823. La località scelta per il monumento naturale è stato il Beato Bronisław Hill (polacco: Wzgórze bł. Bronisławy), noto anche come Sikornik, situato nella parte occidentale della provincia di Cracovia Zwierzyniec. Si tratta di una delle quattro montagne di Cracovia.

La costruzione è stata finanziata da donazioni di polacchi che vivono in tutti i territori della Polonia sotto occupazione straniera. Per tre anni a partire dal 1820, le persone di tutte le età e classe socile, volontariamente costruito la Mound per l'altezza di 34 metri (112 piedi). Il lavoro è stato controllato da un comitato per la costruzione del Monumento Tadeusz Kościuszko. Alla base del Mound l'Atto istitutivo è stato depositato in un caso di vetro e marmo. In cima, un masso di granito, portato da dei Monti Tatra è stato inserito, con la scritta "Kościuszce" (Per Kościuszko). All'interno del tumulo, sotto il suolo, dopo la battaglia tra americani e polacchi, dove ha combattuto anche Kościuszko, state sepolte delle urne.40
Tra il 1850 - 1854 le autorità austriache hanno costruito una cittadella intorno al mattone Mound e ha iniziato ad usarlo come un belvedere strategico. Tuttavia, le fortificazioni austriache, compreso il gateway e il bastione sud-occidentale, sono stati smantellati dopo la seconda guerra mondiale, tra il 1945 e il 1956.
Accanto al Mound vi è un museo dedicato alla Kościuszko, che mostra artefatti e realizzazioni della sua vita. Nel 1997, forti piogge hanno eroso il Mound, minacciando la sua esistenza. Esso è andato attraverso un processo di restauro, dal 1999 fino al 2003, che con moderne tecnologie e materiali contemporanei hanno fatti si di recuperarlo. Il Mound o cumulo, è dotato di un sistema di drenaggio e di una nuova membrana impermeabilizzante.

Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:       
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

 

arr_gora Ritorna inizio


crazy_tours_02_thumbNowa Huta
crazy communism tour

Nowa Huta è un quartiere di Cracovia. È stato costruito in epoca comunista attorno ad un'enorme acciaieria. Dista 9 chilometri da Cracovia ed è molto grande: anni fa ci lavoravano 40.000 operai, la sola acciaieria è grande 5 volte il centro storico di Cracovia.
Nowa Huta significa Nuova Acciaieria: il quartiere era sorto per rappresentare il prototipo della nuova città comunista, con viali enormi, palazzoni monumentali in stile social-realista e molti spazi verdi.
I tre problemi sociali più rilevanti a Nowa Huta sono la disoccupazione (gli operai sono scesi a 7000, di cui 2000 in esubero e quindi a rischio), la criminalità (come le forme di violenza perpetrate dai naziskin) e l'inquinamento.crazy_tours_04_thumb
A proposito di quest'ultimo, in epoca sovietica il regime imponeva l'industrializzazione e poco si curava dei disastri che andava a provocare. La pianificazione scriteriata è arrivata così a costruire un'acciaieria su terre che erano tra le più fertili della regione.

Il tour dei quartieri di Nowa Huta e i posti del comunismo, verranno visitati con un "crazy tour", un gruppo di ragazzi effettua tale tour utilizzando delle macchine tipiche del periodo comunista (come si vede nelle foto).
Tutto è affascinante ed emozionante, sono veramente bravi!

Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:       
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

arr_gora Ritorna inizio

 


krakow_04_thumbCracovia Tour
a piedi con guida turistica

Cracovia (in polacco Kraków, in tedesco Krakau, denominazione completa Królewskie Stołeczne Miasto Kraków - Citta Reale Capitale di Cracovia) è una citta (757.500 abitanti nel 2001) della Polonia, una delle più antiche ed estese dello stato.
È situata a 214 m s.l.m., sulle due sponde del fiume Vistola, ai piedi della collina di Wawel, nell'area meridionale della Piccola Polonia (Małopolska). È capoluogo del relativo voivodato dal 1999; in precedenza è stata capoluogo del Voivodato di Cracovia fin dal XIV secolo.krakow_10_thumb
Inoltre è un grande centro commerciale e industriale (stoffe, pelli, macchine agricole, cartiere, editoria) e un importante nodo ferroviario.
Cracovia è stata a lungo la capitale del paese, e a tutt'oggi rimane il suo principale centro culturale, artistico e universitario. Con più di sette milioni di visitatori ogni anno, è la principale meta turistica internazionale della Polonia.
Famosa per il suo piccolo e curato centro storico, per la sua immensa piazza centrale e per la curatissima fascia di giardini ampia da 50 a 100 metri che circonda completamente il centro.
krakow_09_thumbCittà studentesca e turistica è facilmente visitabile usando le linee tranviarie che l'attraversano capillarmente. Il tour della città di Cracovia con guida turistica in lingua italiana, visiterai i proncipali musei e monumenti di Cracovia, sotto l'attenzione e la preparazione di una guida preparata e attenta ai vostri bisogni.

Prenota questa escursione: Clicca qui!
Oppure contattataci telefonicamente:       
(+48) 889 557 929
(+39) 02 006 15 063

 

arr_gora Ritorna inizio


 

Grand tour di Cracovia: visita guidata della città con pranzo incluso.
 
Durata: 6 ore
Giorni: mercoledì, sabato e domenica
Orario di partenza: 10.00
Luogo di partenza: ul. Floriańska 44
Prezzo: 35€ adulti / 25€ bambini
Periodo: da aprile a settembre
Partenza: garantita anche con un partecipante
 
 
Il Grand Tour di Cracovia è un tour unico ed esclusivo in lingua italiana alla scoperta dei principali luoghi d’interesse della città. E’ stato studiato per visitare al meglio la città di Cracovia, con il suo meraviglioso centro storico medievale, il suggestivo Castello di Wawel ed il quartiere ebraico di Kazimierz. 
 
Le guide ufficiali del Grand Tour sono tutte autorizzate e certificate dal Comune di Cracovia, parlano perfettamente italiano e sono a vostra completa disposizione per tutta la durata del tour.
 
Se siete un gruppo di almeno 4 persone, possiamo proporvi un tour personalizzato, anche in giorni diversi e partenza dall’hotel.
 
Come si svolge il tour ?
 
Il percorso prevede 6 ore di visita guidata. Visiteremo il centro storico di Cracovia, con il Rynek Glowny, il Mercato dei Tessuti Sukiennice, la chiesa di Santa Maria. Ci sposteremo quindi nel quartiere dell’Università Jagellonica con il Collegium Maius, visitando il luogo dove studiarono Copernico ed il Beato papa Giovanni Paolo II.  Pranzo tipico incluso di tre portate e a seguire spostamento nel quartiere ebraico Kazimierz.
 
Ancora nel centro storico, a due passi dal Rynek, la finestra del papa nel palazzo vescovile che ospitò Wojtyla quando era vescovo di Cracovia. Prenderemo quindi la via Grodzka, anche detta “via degli artisti di strada” per raggiungere l’area del Castello. Saliremo la scalinata d’accesso al Wawel, visitando la Cattedrale, il Cortile d’onore ed osservando il panorama sulla Vistola.
 
Verso le 13.30, ora di pranzo, terminata la prima parte della visita guidata, ci sposteremo nel vicino ristorante polacco per un pranzo tipico di 3 portate ( il pranzo è incluso nel prezzo) .
 
Dopo il pranzo è previsto lo spostamento nel quartiere ebraico Kazimeirz, dove troveremo  un’atmosfera unica dove il tempo ha deciso di fermarsi, tutto sembra magico ed incantevole. Visiteremo Plac Nowy, la vecchia Sinagoga, le botteghe antiche di Plac Szeroka, raccontando le tristi vicende degli ebrei polacchi, fiorente comunità fino alla II Guerra mondiale e decimati nelle camere a gas di Auschwitz.
 
Il tour termina dopo la visita del quartiere ebraico , e si ritorna comodamente nel luogo di partenza con un trasferimento in autobus privato.
 
 

 

Richiedi un preventivo adesso.
Chiedi assistenza.

Fonte dei testi: Wikipedia

Ciao! Mi chiamo Salvo, sono un italiano che lavora nel settore turistico qui a Cracovia da più di 7 anni. Questo servizio gratuito, è stato creato per servire e tutelare tutti gli italiani in vacanza a Cracovia. Non esitate a contattarmi, sarò felice di aiutarvi.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Appartamenticracovia.com e riceverai le nostre migliori offerte su misura per te!



Vip tour Krakow



  • GALLERIA 28

    Persone fino a 2, camera(e) 2

    Prezzo caldo: 300.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 21

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 32

    Persone fino a 2, camera(e) 6

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 30

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 210.00 Zloty (PLN)

  • LOSANNA

    Persone fino a 3, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 240.00 Zloty (PLN)

  • SPRITZ

    Persone fino a 3, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 170.00 Zloty (PLN)

  • LIVERPOOL

    Persone fino a 10, camera(e) 3

    Prezzo caldo: 490.00 Zloty (PLN)

  • NOBILE 1

    Persone fino a 4, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 190.00 Zloty (PLN)

  • AMBASCIATORE

    Persone fino a 10, camera(e) 5

    Prezzo caldo: 350.00 Zloty (PLN)

  • GALLERIA 3

    Persone fino a 2, camera(e) 1

    Prezzo caldo: 190.00 Zloty (PLN)

Miniera di Sale

Appartamenti cracovia

Perché affidarsi a noi? Leggi alcuni motivi
+48 889 557 929